Informativa Cookies

LA VOCAZIONE PERSONALE

Il mio Gesù, senza sentirlo o vederlo sensibilmente,

mi serviva di caro, adorato, creduto Maestro,

per mezzo di forti impressioni dalle quali ricevevo le sue divine istruzioni,

o per via di similitudini, o richiamando alla memoria ciò che avevo letto.